Blog

I poteri della tua Coscienza

Abbiamo finora imparato a concepire il nostro lungo cammino all’insegna della crescita e della maturazione e a stare allerta verso quelli che sono i condizionamenti della società che ci mantengono infelici e rinchiusi in gabbie dorate. Affrontiamo ora quello che crediamo essere uno degli argomenti più interessanti per la maggioranza di voi: le nostre potenzialità. Siamo infatti oramai abituati ad associare al concetto di magia e di percorso energetico immagini di oggetti e persone che volano e di azioni strabilianti compiute dai protagonisti di turno, ma quanto di tutto questo è reale? Quanto di tutto questo si sviluppa con l’ Eish Shaok? Tutto e niente e ora vedremo il perchè.

Gli effetti speciali del cinema si concentrano sullo spettacolo, ma ci danno allo stesso tempo la possibilità di intravedere sotto di esso degli scorci di realtà. Le nostre abilità vanno di molto al di là di quello che siamo (stati) abituati a pensare. Telecinesi, telepatia, poteri curativi sono solo alcune delle capacità che fanno parte del nostro spirito, modi diversi di utilizzare la nostra energia. Non tutto si può fare ovviamente, in questa dimensione bisogna ammettere che la materia pone dei grandi limiti e vi sono anche delle regole ben precise che vi spiegheremo, ma le nostre possibilità di influire sulla realtà che ci circonda sono davvero grandi. Spesso è capitato che le persone ci chiedessero di insegnare loro a sviluppare questa o quella capacità, evidentemente attratte più dal potere che dal cammino di maturazione che l’ Eish Shaok comporta e la risposta che abbiamo sempre dato è stata: nessuno può sviluppare un potere se non impara prima a concepirne la reale importanza. Ma qual è la reale importanza dei poteri? I poteri sono semplici effetti di una profonda conoscenza del nostro spirito e delle sue energie e punti di arrivo di un lungo percorso; meglio ci conosciamo maggiore è, se lo desideriamo, la nostra crescita e maggiore è la nostra crescita e più le nostre capacità si rendono evidenti. La maturazione spirituale diviene quindi, almeno in questo contesto, sola fonte di potere e anche se ci si avvicina molte volte all’ Eish Shaok spinti dal solo desiderio di questo, per il meccanismo che abbiamo visto, non può essere ottenuto alcun risultato a meno che non si cambi il nostro obiettivo. Dobbiamo poi dire che, paradossalmente, una volta che ci siamo spinti nel cammino della maturazione ci accorgiamo che il potere anche se raggiunto non ci interessa più e che l’essere cresciuti e l’aver compreso nel profondo l’universo di energie che sono intorno a noi ci ricompensano per i nostri sforzi. Entrando ora più a fondo nel discorso potremmo chiederci se è possibile sviluppare molte capacità oppure una soltanto. La risposta è che possono essere molte, ma solitamente un talento risulta più evidente degli altri. La motivazione per cui questo avviene deriva dal momento in cui lo spirito e il corpo si sono uniti, in questa incarnazione, per la prima volta; le energie si sono diffuse nella materia andandosi a concentrare in un particolare punto o, più specificamente, in un chakra (vi spiegheremo più avanti cosa sono). A seconda del chakra un potere particolare è nato in voi, anche se poi, passando l’energia in tutto il corpo, ogni sua parte può potenzialmente utilizzare un’abilità diversa. Spesso risulta difficile capire quale capacità siamo in grado di sviluppare più facilmente, soprattutto perchè non siamo abituati a riconoscere i segnali che riceviamo dal nostro spirito e dal nostro corpo. Credere in se stessi e mettersi alla prova all’interno di un percorso come quello dell’ Eish Shaok possono però essere i primi passi per la riscoperta delle nostre capacità.

Vi consigliamo, in conclusione, di fare attenzione ai sogni premonitori, al calore delle mani (spesso indice di concentrazione di energia), ad una capacità fuori dal comune di persuasione delle persone, ai sensi più sviluppati, alle sensazioni particolari che avete quando state con qualcuno o toccate un oggetto, al benessere che apportate alle altre persone con la vostra sola vicinanza; sono tutti segnali, i più evidenti, che qualcosa, che va oltre agli effetti speciali dei film, sta crescendo in voi.

Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.