Blog

Istruzioni per nuovi medium

In questi giorni sono stato invitato a visitare un luogo nascosto tra le montagne. Il testimone secolare di momenti atroci che hanno attraversato il cuore di boschi meravigliosi.

Le sue memorie riempiono ancora la terra e la pietra tutto intorno, i suoi abitanti vivono qui dal tempo dei vivi che fu una volta il loro.

Quanto dolore..quale dolcezza

Si perché ho incontrato anche le persone che se ne prendono cura ogni giorno. Vengono a tagliare l’erba, a pulire la cappella, a dare conforto a chi non ha ancora perdonato e detto addio. E ogni volta che in un luogo si ritrovano spiriti desiderosi di servire in modo autentico per il benessere degli altri, improvvisamente qualcosa nell’atmosfera cambia. La situazione diventa molto potente.

Se solo il mondo fosse pieno di persone animate in tal senso, sarebbe per chiunque un posto magnifico in cui vivere.

Uno Spirito come il loro prova che quando sei sopraffatto dall’amore verso qualcosa o qualcuno diventi naturalmente devoto. In uno stato come questo non stai facendo qualcosa perché costretto, ma perché sei semplicemente disposto. Non pensi: “qual è il mio guadagno?”. Vedi solo ciò che è necessario e ti poni al suo servizio, diventi un volontario assoluto dell’Esistenza.

Dobbiamo lavorare perché emergano persone così in ogni parte del pianeta. Aiutare gli individui a divenire consapevoli di possedere un dono, il risultato di vite intere di addestramento, e di volerlo soltanto condividere.
Il mese prossimo verrà pubblicato un compendio di consigli dedicati a chi ha il desiderio di fare quello che tra queste montagne alcuni stanno già facendo.

Si intitolerà “Istruzioni per nuovi medium”.

Un abbraccio devoto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.