Blog

Essere eishaokkiano

Affinchè le giovani foglie comprendano e i robusti rami ricordino.

Essere eishaokkiano è difficile.

Essere eishaokkiano è difficile poiché significa credere, vedere, sentire che ogni cosa che avviene là fuori dipende da ogni cosa che avviene qui dentro.

Essere eishaokkiano è difficile perchè vuole dire capire che del fastidio e del torto ho responsabilità solo io, essi non rappresentano un problema ma un’ opportunità per capire cosa mi da fastidio o fa torto dentro.

Essere eishaokkiano a volte è pesante, poichè significa prendere un grandissimo impegno verso se stessi: l’impegno di vivere completi, felici e di non arrendersi mai.

Essere eishaokkiano è facile, poichè significa imparare a respirare due volte: una per i polmoni e una per noi.

Essere eishaokkiano a volte è leggero, come il vento in primavera, il sorriso di un neonato.

Essere eisahokkiano significa sentire di avere uno spirito millenario che palpita dentro e urla per chiedere libertà.

Essere eishaokkiano significa sentire il calore dell’Anima e sapere che noi siamo lei ogni volta che chiudiamo gli occhi e ci mettiamo in ascolto.

Essere eishaokkiano porta con sè il sogno di una spiritualità unita al servizio dell’ uomo.

Essere eishaokkiano indica l’impegno, preso fin da Ora, per costruire una Umanità popolo.

Essere eishaokkiano ha bisogno di tempo.

Essere eishaokkiano ha bisogno di spazio.

Essere eishaokkiano significa non credere nè al Bisogno, nè al Tempo, nè allo Spazio.

Essere eishaokkiano ripulisce il proprio pensiero dal giudizio e dalla lamentela.

Essere eishaokkiano si esprime con il silenzio.

Essere eishaokkiano si esprime con la parola misurata ed attenta.

Essere eishaokkiano significa essere Saggio: conosco il mio obiettivo e uso con equilibrio le mie forze per raggiungerlo.

Essere eishaokkiano significa essere Compassionevole: il mio destino è il Destino di ogni Anima che mi accompagna e che accompagno.

Essere eishaokkiano significa essere Umile: so esattamente quale ruolo ho nell’ Universo. Non pretendo niente di più, non mi accontento di niente di meno.

Essere eishaokkiano significa essere Coraggioso: nulla mi può fermare se so chi sono e perchè sono qui.

Essere eishaokkiano allude ad una conquista e non ad un diritto di nascita.

Essere eishaokkiano è il contrario dell’essere schiavo o dell’avere schiavi.

Essere eishaokkiano vuol dire concludere ogni lezione e allenamento con il saluto ai Maestri e all’ Anima: “Il mio cuore, il mio rispetto, il mio onore“. Un rito carico di emozione e grandezza.

Essere eishaokkiano non significa fare parte di un gruppo, di una scuola o di una organizzazione, ma guardare con commozione all’albero bianco dell’Eish Shaok, giurando a se stessi di voler divenire degni di uno dei suoi rami.

 

Cosa si celi dentro il cuore di un eishaokkiano nessuno lo sa con certezza. Dicono però che chi è abbastanza coraggioso da appoggiare il proprio orecchio su di un petto eishaokkiano potrà sentire tamburi, esplosioni, la forza di un Sole pronto ad illuminare l’ oscurità.

 

Essere eishaokkiano può divenire un fardello difficile da portare, ma d’altronde, se ci pensiamo bene, per chi è davvero eishaokkiano è la parte più semplice e meravigliosa che ci potessero assegnare su questo incredibile palcoscenico.

slide1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.