Blog

Apocalisse meravigliosa

Alcuni nascono grandi, altri lo diventano con il tempo, a qualcuno invece la grandezza viene imposta dall’alto.

Quanto sono stati importanti questi ultimi anni, la nostra personale, intima apocalisse. Quante persone ho incontrato, in boschi, cantine, grattacieli, comunità e deserti. Quanti hanno abbandonato la vita, quanti l’hanno totalmente trasformata. Perchè ogni volta che il mondo sembra stia per finire si ha, in realtà, la meravigliosa occasione di fare finire solo il proprio mondo.

Siamo circondati di meraviglia. Ovunque vada io la sento, questa onda di cuori nuovi, rinnovati, ancora in parte scossi, ma pronti per aprire il nostro prossimo capitolo.
Bambini prodigio, liberi senza compromessi. Adolescenti con sensibilità e totale apertura al cambiamento. Coscienze di Donne e di Uomini che lottano per liberarsi dalle maschere e volare più in alto. Ho conosciuto solo una minuscola parte di questa Umanità e non smette mai di soprendermi.

A tutti voi che vi siete ritrovati, a chi si sta cercando con dedizione, agli esploratori che hanno già segnato la strada che tutti noi presto seguiremo, è il momento di dire “Grazie”. Perché vi sareste potuti arrendere tempo fa e invece avete rinnovato la Fede, conosciuto la Forza del Cuore, il Perdono come regalo a se stessi, ritrovato un Senso nell’essere qui. Tutto ciò che desiderate confluisce ogni giorno in un’onda che cambia il mondo.

Non sei solo. Siamo insieme. Grazie.

Un abbraccio post-apocalittico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.