Home Eish Shaok Summer Community Sardegna 2020

Eish Shaok Summer Community Sardegna 2020

Eish Shaok Summer Community Sardegna 2020

Anche quest’anno la Comunità estiva in Sardegna. Tre settimane di esperienze energetiche nei “luoghi alti” come vengono definiti nella tradizione sarda e di convivenza con i nostri Maestri. Tutto questo in un antico borgo in cui le congiunzioni energetiche amplificano le percezioni e facilitano il nostro lavoro.

Durante le tre settimane pernotteremo presso il bellissimo borgo antico di Rebeccu, nel quale si vivrà una quotidianità all’insegna dello Spirito.

Un pullman riservato ci porterà inoltre in luoghi di altissima energia quali Tombe dei Giganti, Pozzi Sacri, Nuraghe,
Domus de Jana ed altri siti incredibili…(compreso il mare)… qui le espansioni di coscienza possono essere spontanee e le guarigioni naturali facilitate.

Una persona che parte per un viaggio,
non è mai la stessa persona che torna da un viaggio.”

Chi è già stato con noi in Sardegna può confermarlo.


Date

Le tre settimane avranno inizio lunedì 20 Luglio e termineranno domenica 9 Agosto. Sarà possibile prenotare per un periodo minimo di una settimana ed un massimo di due-tre settimane, in relazione ai posti ancora liberi. Si consiglia l’arrivo in Sardegna un giorno prima dell’inizio settimana.

Partecipanti

Il numero di partecipanti quest’anno sarà di 70 persone per settimana. L’iscrizione sarà aperta a tutti, agli allievi delle scuole Eish Shaok ma anche a coloro che desiderassero fare parte di questa esperienza comunitaria per la prima volta. Le prime due settimane saranno riservate ai maggiorenni, mentre la terza settimana sarà aperta anche ai minori dai tre ai dieci anni di età, accompagnati da almeno un genitore. Per i bambini dai 3 ai 10 anni saranno previste camere comuni dedicate e attività specifiche giornaliere a cura dell’associazione educativa Paideia (http://www.educarepaideia.it/)

Escursioni

Prima di addentrarci nei siti vi sarà sempre una meditazione di gruppo guidata per armonizzarci agli elementi ed alle frequenze dei luoghi.
Inizialmente le nostre guide ci aiuteranno nella sinergia tra informazioni archeologico/storiche ed esperienziali.
Successivamente verrà lasciato spazio alla sperimentazione singola.  

Programma definitivo delle giornate ancora da stabilire

Programma giornaliero indicativo

ore 8,30: Yoga di risveglio propedeutico ad esercizi Eish Shaok.
ore 9,15: Colazione comune a base di frutta, biscotti integrali, miele e tisane.
ore 10,30- 11.30 Lezione con i nostri Haidehoi.

ore 12.00-15.30: Preparazione del pranzo con menù vegano, pranzo in comune e pausa pomeridiana.

ore 16,00: Partenza per escursioni e pratiche di consapevolezza energetiche.
ora 19-20,00: Preparazione cena con menù vegano e cena in comune.

ore 21,00: Varie attività artistiche e rituali serali.

Il giorno di sabato di ogni settimana sarà interamente libero e dedicato al meraviglioso mare sardo. Un pullman ci porterà al mattino nei lidi più vicini e tornerà a prenderci a fine pomeriggio.


Alloggio e pernottamento

Il borgo di Rebeccù dispone di 9 spaziose case di diversa metratura, da tre a dieci posti letto, con bagno privato e una enorme area aperta e immersa in un bosco di Querce e Lecci riservata solo per noi. Completano il sito una fonte sacra prenuragica ancora attiva e una collina che domina la vallata.

Inoltre il Comune e i privati convenzionati mettono a nostra disposizione:

  • due sale adibite a spazi artistici ed espositivi
  • una cucina aperta con ampia area tavoli

Per agevolare la nostra esperienza di condivisione comunitaria il pernottamento nelle case prevede una rotazione ogni due notti, da stabilire inserendo il proprio nome nel ‘foglio camere’, a cominciare dalla giornata di arrivo.

Costi

I costi per settimana, comprensivi di vitto, alloggio, seminari ed escursione settimanale con pullman, sono di 500 euro per adulto per una settimana, 900 euro per due settimane, 1.300 euro per tre settimane. Per i bambini la quota è di 300 euro.

Come arrivare

Il borgo di Rebeccù si trova nel territorio comunale di Bonorva, provincia di Sassari. È raggiungibile comodamente in automobile sia da Alghero che da Porto Torres e da Olbia. Per coloro che arriveranno in aereo si consiglia di scegliere come destinazione Alghero, verrà da qui organizzato anche un autobus privato per gli arrivi e le partenze comunicate in anticipo.

Per ulteriori informazioni scrivici:

eishshaok@gmail.com

 

Visiteremo luoghi sacri con l’intento di comprendere come le civiltà antiche possano ancora oggi a millenni di distanza insegnarci a comprendere qualcosa in più di noi stessi, del nostro rapporto con gli eterni principi della vita e della rinascita che in questi luoghi venivano celebrati.

Luoghi perfetti per un lavoro di ricerca interiore che si amplifica coniugando l’energia del luogo con l’attività di gruppo.